"Upside down" di Lilly Carpeneti

Damster, 2015

Upside Down è un'opera di fantasia di genere M/M (Male to Male), quel particolare filone che pone al centro della vicenda una storia d'amore gay. Non va confuso con la vera e propria letteratura LGBT, che presenta situazioni reali, ma opera nel campo della fiction più pura, basti pensare al fatto che in queste storie il lieto fine è d'obbligo, pur mostrando difficoltà, che possono essere riscontrate nella società odierna. Infatti, i romanzi M/M sono stati spesso ironicamente definiti gli Harmony Gay, per dare un'idea della loro impronta romantica.
La maggior parte degli autori di M/M sono donne e anche la maggioranza dei lettori è di genere femminile. In una recente discussione, che mi è capitato di leggere sul web, si afferma: “Questo è un genere in cui la maggior parte dei lettori non è alla ricerca di realtà, non si tratta di come i gay possano agire, parlare e fare sesso, o di come lo facciano gli uomini in generale. Si tratta di come le donne vorrebbero che lo facessero. È pura fantasia. Gli uomini gay non passerebbero trecento pagine a parlare dei propri sentimenti, proprio come non lo farebbero gli uomini eterosessuali, ma se volete un mondo in cui lo facciano, c'è la finzione a vostra disposizione.”
Upside Down è collocato nel patinato mondo degli avvocati americani. Chi ha letto il libro ha apprezzato come ho dato un'idea generale del contesto, senza scadere in inutile pedanteria descrittiva perché, anche in questo caso, ciò che conta è la storia d'amore.
Ho scritto varie storie M/M, questa in particolare rientra nel genere erotico, perciò le scene di sesso sono numerose e descrittive, a differenza di altri testi in cui prevale il vedo non vedo.

RIASSUNTO: Felix Callejas ha appena realizzato tutti i suoi sogni: laurearsi in legge e iniziare a lavorare per lo studio legale più prestigioso di Boston, sotto la guida del docente che lo ha formato e fatto innamorare. Ma dover collaborare con il fratello minore del capo, lo destabilizzerà, confondendo i suoi sentimenti, oltre a trascinarlo in un gioco di potere, che rischia di schiacciarlo. Parker Aames è bellissimo e maniaco del controllo, ma la quiete apparente nasconde un tormento devastante e distruttivo, pronto a sconvolgere la vita di Felix.

I due sono destinati a rincorrersi, cercando di tenere a bada i timori e i problemi che li travolgono, per mettere a tacere i fantasmi del passato, nel disperato tentativo di trovare un equilibrio. Non sarà facile ma, a volte, devi lasciare che la vita ti rivolti sottosopra, per imparare a far andare le cose nel verso giusto.

carpenetti upside_down.pdf (248770)