"Legami di sangue" di Mauro Tonino

Editrice Leonardo, 2010

Guido, dopo un trascorso avventuroso, ha scelto la famiglia, una vita ordinaria e tranquilla. La quiete viene però interrotta dalla comparsa di una figura maligna che cerca di ucciderlo. “Chi?” e “perché?” diventano le domande alle quali Guido, in una drammatica corsa contro il tempo, dovrà dare una risposta per salvarsi, per non morire.

Inizia così una caccia caparbia nella quale i ruoli di preda e cacciatore spesso si invertiranno, un tortuoso viaggio che dal Friuli lo porterà a Trieste, passando per il Cadore. Nella sua indagine Guido percorrerà a ritroso la storia, episodi drammatici che hanno segnato profondamente alcuni componenti della sua famiglia, avvenimenti che lo riporteranno ai tragici momenti del periodo bellico e al primo dopoguerra.