Manuela Acquafresca

Manuela Acquafresca nasce e vive a Trieste dove insegna da anni e con gioia alla scuola comunale dell'infanzia.
Mamma orgogliosa di Michela e Marisol, immersa completamente nel mondo dell'infanzia, scrive da sempre fiabe e narrativa per bambini e ragazzi.
Recentemente ha iniziato a colorare le sue opere con vivaci e fantasiose illustrazioni che piacciono tanto ai suoi alunni.

Nel 2010 scrive la collana delle fiabe filateliche che presenta alle scuole di Trieste, in quelle con insegnamento della lingua slovena e presso il museo postale della Mitteleuropa, in concomitanza alle emissioni filateliche delle poste italiane dedicate ai libri per l'infanzia.

Manuela Acquafresca

Sempre nel 2010 vince il terzo premio internazionale come illustratrice al concorso “Una favola per sognare” posizionandosi anche fra le prime autrici.Per più di un anno ha scritto e illustrato fiabe e racconti per la rubrica cultura di un settimanale locale.
A marzo 2012 esce il suo primo libro illustrato “Le zollette di zucchero e il ballo a corte” che presenta presso la Libreria del Centro Borsatti. Sempre nel 2012 sono usciti altri due libri editi dalla casa editrice Edigiò di Pavia “Streghella e la dolce Frittella" e “Gatto morto e le avventure con la sua band”. Nel 2013 invece diventa libro illustrato una delle sue fiabe filateliche pubblicato da edizioni il Ciliegio "Letterina, Francobollo e il viaggio nello spazio”.
 Manuela adora cucinare per gli amici e la sua famiglia, ama gli animali e il buon cinema.