Barbara Pascoli

Classe 1962, formazione umanistica, passione per la scrittura, la musica, l'arte contemporanea, il design e, da brava figlia di librai, la lettura. Laurea in lingue e letterature straniere, specializzazione in marketing, relazioni pubbliche e comunicazione aziendale. Ha iniziato la carriera nel campo della comunicazione: è stata addetta stampa, copywriter e direttore di "Set", un trimestrale distribuito nel vicentino. Oggi è consulente marketing e vendite.

Ha pubblicato due romanzi gialli, "Senza Scrupoli" (Senaus, Udine, 2012) e "L'uomo sbagliato" (PSE, Firenze, 2014), e cinque racconti, “Ora di cena” (AA.VV., “Speechless Love, Amore senza parole", 2013), “La villa” (Antologia del Premio letterario "Per le antiche vie" 2015), "Il semino" (Antologia del Premio Bu ko wski 2016), "Gina" (Antologia del Premio letterario "Per le antiche vie" 2016), "Linfa tergeste" (Antologia del premio "Distillati di parole" 2016), "Il volo" (in "Il cerchio delle streghe", Morganti editore, 2016).

Vive tra Romans d’Isonzo e Sappada. Il suo sito è  www.barbara-pascoli.it 

Barbara Pascoli